Difendere il giardino dagli insetti con le piante: la guida completa

Difendere il giardino dagli insetti con le piante: la guida completa

Difendere il giardino dagli insetti con le piante: la guida completa

9 maggio 2018 0 commenti

Avere un giardino è una bella fortuna, che però porta con sé qualche piccolo accorgimento per metterlo, e mettersi, a riparo dai vari insetti che fanno capolino nella stagione estiva? Come fare allora? Puntando sulle piante, per esempio, che ci aiutano a proteggere il giardino, e anche l’orto, in modo naturale. Ecco qualche indicazione utile firmata Guida Giardino, un portale dedicato al mondo del giardinaggio e dell’orto.

Il giardino, per chi ama i fiori, le piante e gli spazi aperti è una vera e propria gioia. Ma gioie e dolori, si sa, vanno di pari passo e nel caso del giardino il dolore sono gli insetti, che durante le sere d’estate all’aperto possono diventare molto fastidiosi per noi e anche per le nostre piante.

Guida Giardino è un portale che si occupa di giardinaggio, di fiori e piante si rivolge a tutti i lettori appassionati di coltivazioni e orto. Al suo interno potrete trovare tante guide approfondite e consigli utili, preziosi non solo nella fase più creativa dei vostri progetti di giardinaggio, ma anche in quella di manutenzione.

Perché la manutenzione gioco un ruolo fondamentale per la buona riuscita di un progetto di giardinaggio e, soprattutto per chi è alle prime armi, ci vogliono tante informazione da imparare e assimilare.

Sbagliando si impara e il giardinaggio può essere davvero alla portata di tutto, basta solo avere tanta buona volontà e la giusta passione per lanciarsi in un nuovo progetto, come quello di difendere il giardino dagli insetti e da ospiti indesiderati.

Orto e giardino hanno bisogno di cure, di una buona manutenzione e anche di protezione, soprattutto in estate, quando ci troviamo a dover proteggere i nostri spazi verdi dall’aggressione di insetti e fastidiosi parassiti.

La conoscenza delle piante, e di tutte le specie che sono in commercio, a questo proposito è fondamentale perché sono proprio le piante che, in modo del tutto naturale, ci aiutano a proteggere fiori, piante e coltivazioni da insetti e parassiti.

Proteggere il giardino dagli insetti in modo naturale

Zanzare, mosche e afidi sono l’altra faccia della medaglia del giardino, inutile negarlo, ma se sappiamo come intervenire per arginare il problema, potremo godere del nostro giardino in pace. Vediamo allora come fare utilizzando proprio le piante del giardino come nostre preziose alleate.

Per fortuna, le piante che sono più efficaci contro la presenza degli insetti, sono anche quelle più facili da coltivare. Sono considerate dei veri e propri repellenti naturali capaci di tenere alla larga mosche, zanzare, vespe, pappataci e moscerini di vario genere. E poi, il che non guasta, queste piante sono molto decorative e sono l’occasione perfetta per dire addio a prodotti e repellenti chimici.

Vediamo allora quali sono queste piante.

Borragine

Per prima cosa, si tratta di una pianta bella e molto decorativa. Ha dei bellissimi fiori dal colore viola-blu a forma di stella ed è ricca di tanti principi attivi che hanno effetti benefici sulla salute. La Borragine protegge l’orto dai parassiti, soprattutto le piante di pomodoro.

Camomilla

Forse non tutti lo sanno, ma la Camomilla è considerata un vero e proprio anti-parassitario per le piante. E nell’orto, se la piantate vicino alle piante di porro, vi aiuterà a tenere lontana la temuta tignola.

Trifoglio

Che sia quello classico o la varietà a fiori rossi, anche il Trifoglio vi darà una grande mano in giardino: tiene lontano gli afidi dai fiori e li protegge per tutta la stagione estiva.

Tagete

Non si sente nominare spesso, eppure il Tagete, con i suoi bellissimi fiori arancioni, è in grado di rilasciare nel terreno una sostanza che per i parassiti che attaccano le radici delle piante è tossica. Potete coltivare anche all’interno delle aiuole o dovunque abbiate bisogno di protezione.

Petunia

Un’altra pianta dai fiori belli e colorati che vi aiuterà molto nell’orto: aiuta a proteggere le patate dalla dorifora, il parassita più pericoloso che colpisce i tuberi. Potete coltivarla ai margini delle vostre coltivazioni e aggiungere all’orto anche una bella nota di colore.

Lavanda

Facile da coltivare, in vaso o anche dentro il giardino, la lavanda è un perfetto repellente contro le mosche e le zanzare che non amano particolarmente il profumo sprigionato dai suoi fiori e dalle sue foglie.

Basilico

Anche l’odore del basilico non è particolarmente gradito alle zanzare. Qualche piantina qua e là e il giardino è sicuramente più protetto.

Alloro

Molto efficace per allontanare vespe e calabroni.

Geranio

Nemico numero uno delle zanzare, il geranio le tiene lontane più di qualsiasi altro repellente chimico. Piantatene in quantità nel vostro giardino, ma anche sui davanzali delle finestre, e non ve ne pentirete.

Calendula

Anche la Calendula è un valido repellente tutto naturale per l’orto e per il giardino e li protegge contro afidi e zanzare.

Citronella

Qualsiasi prodotto chimico venduto come repellente contro le zanzare contiene citronella. E allora perché non coltivarla direttamente in giardino per eliminare il problema? Provare per credere!

Aglio e cipolla

Sono l’accoppiata vincente contro gli insetti d’estate. Entrambi hanno un odore molto forte ed è proprio questo che tiene a bada insetti di vario genere, anche dentro l’orto, e da funghi e virus che sono sempre in agguato per attaccare le piante. Molto efficace vicino alle fragole, ai pomodori, al prezzemolo, ai cetrioli e a tutti gli alberi da frutto.

Cipolle e carote insieme, poi, si proteggono a vicenda dalle mosche depongono le loro larve vicino alle coltivazioni e si nutrono degli ortaggi danneggiandoli.

Nasturzio

Un fiore bellissimo da coltivare dentro l’orto o in giardino. Ne esistono di diverse varietà, da quelli nani a quelli rampicanti, che utilizzano le piante adiacenti come sostegni naturali, senza però danneggiarle.

Questo fiore ha un impatto visivo molto forte ed è un perfetto repellente naturale contro insetti e afidi, meglio conosciuti come i fastidiosi pidocchi che attaccano gli ortaggi nell’orto e alcuni fiori del giardino, come le rose.

Consigli utili

Le piante ci danno un grande mano per tenere lontani dal giardino insetti e parassiti e sono un ottimo alleato naturale. Ma non possono fare tutto da sole; anche noi dobbiamo impegnarci al meglio per fare in modo che il nostro giardino non sia un luogo ospitale per insetti e zanzare.

Le zanzare, per esempio. Meno acqua e ristagni d’acqua ci saranno nel vostro giardino e meno zanzare vedrete arrivare. Questo significa che, se avete molte piante in vaso, dovrete sempre controllare che, nel sottovaso, non ci siano ristagni d’acqua rimasti dopo l’annaffiatura. Se così fosse, rimuoveteli: è proprio negli ambienti d’acqua ristagnante che le zanzare nidificano.

Un altro piccolo trucco per tenere lontani gli insetti dal giardino appartiene alla regola “a mali estremi, estremi rimedi”. Preparate un olio al peperoncino e spruzzatelo direttamente sulle piante che vi sembrano particolarmente attaccate da insetti e parassiti. L’odore del peperoncino terrà lontani i parassiti, con beneficio delle piante, che ne saranno liberate, e anche vostro, che non sarete invasi dagli insetti.

E ricordatevi poi di tenere sempre il vostro giardino ben pulito e curato. Eliminate le foglie secche o quelle cadute, controllate che non ci siano muffe che si formano in angoli o luoghi poco visibili o foglie o residui vegetali in decomposizione. Questo tipo di ambiente attira gli insetti e ne favorisce la loro moltipicazione.

Non ci sono ancora commenti!

Partecipa alla discussione

Non ci sono commenti

Potresti essere il primo ad iniziare una conversazione

-Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non saranno condivisi con terze persone.