Piante rampicanti per il giardino e il terrazzo

Piante rampicanti per il giardino e il terrazzo

Piante rampicanti per il giardino e il terrazzo

9 settembre 2018 0 commenti

A loro non piace stare a terra e infatti si chiamano piante rampicanti perché per evitare l’ombra e le zone umide si arrampicano letteralmente verso l’alto, verso la luce del sole, per spirito di sopravvivenza. Gli appassionati del genere possono sfruttare questa attitudine delle piante rampicanti per decorare, arredare e allestire il giardino, oppure un terrazzo di medie-grandi dimensioni, per creare un’ambientazione accogliente, originale e di stile.

Se avete un gazebo, un pergolato, un muro del giardino che rimane spoglio, perché non abbellire tutto con una bella pianta rampicante? Queste piante sono particolarmente creative e si prestano molto bene per formare degli archi, delle decorazioni floreali e delle coperture naturali o zone di separazione.

Basta solo sistemare nel modo giusto e nel luogo più adatto e in cambio vi regaleranno piacevoli zone d’ombra e arricchiranno lo spazio con tanti colori e profumi. A voi la scelta della specie che più si adatta al vostro giardino e all’effettivo spazio che avete a disposizione.

Le piante rampicanti possono essere usate per diversi scopi; per fare ombra in zone troppo assolate, per creare una sorta di diversivo all’interno del giardino, per dare un senso di verticalità al giardino e per dare al pergolato una bella nota di colore con tanti fiori. E, più in generale, le piante rampicanti si usano per decorare il giardino con installazioni verdi e naturali, ideali per circondarsi di un po’ di piante per ricongiungersi con la natura e creare un ambiente rilassante.

In natura esistono diverse specie di piante rampicanti; tutte hanno un fusto molto robusto e molto flessibile e, per crescere bene, hanno bisogno di un sostegno forte a cui appoggiarsi per raggiungere la luce e per svilupparsi in altezza, proprio come succede in natura nelle foreste tropicali.

Non tutte le piante rampicanti sono uguali. Hanno conformazione diversa, colore e habitat differenti, ma quello che le accumuna è il fatto di essere piante abbastanza semplici da coltivare, dal momento che non richiedono particolari cure se non qualche potatura ogni tanto. Vediamo quali sono le specie più gettonate.

Piante rampicanti sempreverdi

Se siete tristi all’idea che l’estate stia per finire e al pensiero di vedere rami secchi e fiori che scompaiono, le piante rampicanti sempreverdi fanno decisamente al caso vostro. Potete scegliere tra Clematis o Apple Blossom, oppure optare per una semi-sempreverde, come la Bougainville. Si definisce semi-sempreverde perché rimane sempreverde a patto che le temperature non crollino vertiginosamente.

C’è poi il Gelsomino, amato per l’inconfondibile profumo dei suoi fiori che esplodono in tutta la loro fragranza in estate, con foglie verdi belle tutti i mesi dell’anno, e la Bignonia, molto verde e perfetta per portare un po’ di allegria in inverno mentre si aspetta la primavera. È solo questione di gusti!

Piante rampicanti con i fiori

Anche questa varietà è ricca di scelta per chi vuole decorare il giardino o un grande terrazzo con piante rampicanti che regalano fiori bellissimi e colorati. Una delle specie più apprezzata dagli amanti del genere è quella delle piante sarmentose, che hanno rami lunghi e piuttosto flessibili in grado di appoggiarsi letteralmente sugli alberi per prosperare e fiorire. Un esempio di questa varietà è dato dalle Rose sarmentose o dal Solanum Crispum.

Piante rampicanti da vaso

Le piante rampicanti da vaso sono la soluzione migliore quando si vuole creare un divisorio tra due balconi. Alcune specie, come la Plumbago e l’Edera, che sono molto adatte a crescere anche in spazi ridotti. Anche il Glicine può essere una buona soluzione, come il Caprifoglio, che però deve crescere da solo per evitare che soffochi le piante circostanti.

Imparare il giardinaggio

Quando si parla di piante rampicanti, ma anche delle piante tradizionali, c’è molto da sapere e tanto da imparare. Per questo, se volete cimentarvi con la coltivazione delle vostre specie preferite, Guida Giardino è un portale che fa decisamente al caso vostro.

Qui potrete trovare tutte le informazioni necessarie per avviare la coltivazione di fiori e piante, leggere le schede di approfondimento che riguardano specie diverse e leggere i tutorial proposti che vi guideranno passo per passo nella coltivazione delle vostre specie preferite. E se siete alle prime armi con il giardinaggio, niente paura, Guida Giardino pensa e propone i suoi contenuti soprattutto per voi!

Non ci sono ancora commenti!

Partecipa alla discussione

Non ci sono commenti

Potresti essere il primo ad iniziare una conversazione

-Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non saranno condivisi con terze persone.