Pro e contro del franchising

Pro e contro del franchising

27 Luglio 2015 0 commenti

Spesso si dice che per le grandi catene di vendita il franchising rappresenti una irrinunciabile opportunità di espansione e un investimento sicuro per il proprietario del punto vendita. Ma è sempre così? Si può rispondere, in prima istanza, che un progetto di franchising accuratamente pensato ed eseguito può sicuramente portare grossi vantaggi, non è detto però che sia il caso di progetti immaturi, pensati male e con scarso appeal. Si può dire che il secondo caso è generico e valga per tutte le iniziative imprenditoriali studiate male: a volte si sbaglia il prodotto, diverse volte si ha una percezione errata della potenzialità dello stesso, in altri casi non ci si accorge che il mercato è saturo. Tuttavia quando si entra nel mondo del franchising si sposano principi e regole che in genere dovrebbero favorire una migliore partenza. Aprire un’attività in franchising quasi sempre equivale a mettersi in pole position o in prima fila nella gara commerciale tra diversi concorrenti.

Prima di decidere se il franchising è un buon metodo per iniziare una nuova attività commerciale, occorre considerare alcuni punti, i pro e i contro.

Vantaggi del franchising

Tra i vantaggi di diventare un affiliato (franchisee nella dizione originale del contratto) c’è sicuramente quello di apparentare il proprio nome a un marchio vincente. Il brand già in campo, che ha stabilito una propria posizione sul mercato, è conosciuto dal pubblico, ha un seguito fidelizzato e ha raggiunto un certo grado di notorietà locale o nazionale. Potendo vedere dall’esperienza altrui, l’aspirante franchisee può fare valutazioni concrete sullo stato del prodotto, sulla saturazione del mercato, sulle possibilità e le opportunità che gli si presentano davanti e che possono essere migliorate dalla sua volontà e dalla sua capacità.

Apertura nuova attività facilitata

Con il franchising si eliminano i classici problemi derivanti dall’apertura di una nuova attività: la necessità di creare un parco clienti durevole e fedele dall’inizio, impostare il giusto prezzo di mercato saggiare il campo con offerte e campagne di sconti e saldi, entrare in affari con un messaggio pubblicitario convincente. Quello che il franchisor offre è spesso un modello vincente in cui si collegano le varie esperienze di vendita e di approccio commerciale, che vengono messe a disposizione dell’affiliato attraverso del materiale. In questo modo egli potrà avere accesso a un mondo di esperienza e numeri affidabili sui quali potersi confrontare, sia per ripercorrere le orme, sia per elevare il proprio business.

Fidelizzazione dei clienti

Tra i vantaggi da non sottovalutare ci sono quelli di aver accesso a forniture stabili, con costi di inventario e gestione ribassati poiché sono testati e orientati al mercato, che in generale il franchisor è in grado di gestire e conoscere per via della sua esperienza. Grazie a questa mette a disposizione del nuovo affiliato un sistema di conoscenza collaudato al quale si affianca la novità, che viene immessa sul mercato all’interno di un circuito già fidelizzato, suscettibile di restituire dividenti fin da subito.

Gli svantaggi effettivi

Tra i contro ci sono: la perdita della totale indipendenza gestionale e manageriale. Anche se il franchising è un contratto tra due parti distinte e distinguibili, con obblighi e doveri stabiliti fin da principio, è chiaro che c’è un legame operativo, di business tra le due parti. L’affiliato è tenuto a rispettare le norme, a entrare in un mondo del quale – strada facendo – può non condividere le idee o lo spirito. Va inoltro considerato che sull’affiliato si estendono i benefici della rete, ma anche i suoi svantaggi. Se una grande catena ha affiliati che non sanno fare il proprio mestiere, la cattiva reputazione si espanderà a macchia d’olio sul resto. Ma ciò vale anche per il brand: se esso è sotto attacco, ha cattiva fama o pubblicità, sicuramente finirà per danneggiare anche il franchisee dotato delle migliori intenzioni.

Non ci sono ancora commenti!

Partecipa alla discussione

Non ci sono commenti

Potresti essere il primo ad iniziare una conversazione

<